Skip to content

Memory sonoro: ecco come realizzarlo!

Posted in Giochi Bimbi

Eccomi tornata dopo una settimana di assenza forzata: l’influenza ha colpito anche CreatiFando.

Nonostante la febbre il cricetino del cervello non si è fermato ed ha continuato a girare… ed ha pensato di costruire, per riprendere un po’ il ritmo, un memory sonoro per bambini. Restiamo sempre nell’ambito dei giochi educativi e nel riciclo creativo.

Diversamente dal memory tradizionale, il memory sonoro va a stimolare la memoria sonora piuttosto che quella visiva.

Realizzarlo è davvero molto semplice. Vediamo come fare il memory sonoro per vostro figlio!

=== Informazioni ===

 difficoltà: molto bassa
 tempo: 30 minuti
 costo: nullo

=== Occorrente ===

– tappi degli omogeneizzati (tutti dello stesso tipo) oppure ovetti gialli degli ovetti Kinder, oppure tappi delle bottiglie del latte

– materiali vari da mettere all’interno delle tessere

– colla uhu

– nastro adesivo colorato

Come realizzare un memory sonoro

==== Preparazione ===

Step 1

Procuratevi dei tappi (la mia raccolta mi ha portato via un po’ di tempo) e accertatevi che siano tutti uguali per dimensione e colore, altrimenti i bambini saranno condizionati nell’individuare le tessere del memory sonoro che producono lo stesso suono.

Step 2

Scegliete i materiali da inserire nelle tessere sonore. Io ho usato questi materiali per il mio memory sonoro: carta tagliata in piccoli pezzetti, pasta, orzo, puntina metallica, farina gialla. Uno l’ho poi lasciato vuoto per riprodurre il suono del silenzio.

Step 3

Chiudete le tessere del memory sonoro, mettendo della colla sul bordo di ciascun tappo, quindi metteteci anche del nastro adesivo colorato per rendere la chiusura più resistente.

=== Consiglio ===

Il gioco è fatto e il memory sonoro è pronto! Semplice no? Ora non vi resta che proporlo a vostro figlio. Il mio consiglio è quello di non presentare tutte le tessere insieme, ma di iniziare con tre soltanto, per poi aumentare quando il bambino avrà preso dimestichezza con il gioco ed avrà capito il funzionamento, allora potrete aumentare il numero delle tessere del memory sonoro.

memory sonoro 01

Immagine 1 di 5

memory sonoro

“Le mani sono gli strumenti propri dell’intelligenza dell’uomo.”

Maria Montessori

Related Images: